where we are

    05.02.20
    Coronavirus: la ricerca del ritorno alla normalità Lo scorso lunedì hanno riaperto gli uffici commerciali di ECM Shanghai e sono ripresi i contatti con l’headquarter di Ente Certificazione Macchine in Italia. La preoccupazione maggiore dello staff cinese è quella di avere la sicurezza del regolare funzionamento dei nostri servizi.
     
    Considerando le recenti problematiche inerenti al coronavirus, lo scorso 30 gennaio l'Italia ha bloccato, con un'ordinanza del Ministro della Salute, tutti i voli da e per la Cina per 90 giorni, oltre a quelli provenienti da Wuhan, già sospesi dalle autorità cinesi.

    Ente Certificazione Macchine, che quotidianamente ha contatti con la Cina attraverso la propria sede commerciale di Shanghai, è stata informata che gran parte delle aziende cinesi sono al lavoro per portare avanti le proprie attività produttive e commerciali. Consapevoli che il blocco dei voli avrà un rilevante impatto a livello di scambi internazionali, è fondamentale mantenere alta la collaborazione e la trasparenza tra le aziende e i professionisti.
     
    Ente Certificazione Macchine desidera assicurare che le proprie attività che coinvolgono a vario titolo aziende asiatiche, non verranno in alcun modo interrotte. Nonostante i ritardi che alcune attività potranno subire a causa della situazione internazionale attuale - che coinvolgono direttamente il trasferimento di personale verso la Cina - ECM si impegna a limitare eventuali problematiche e garantisce che i propri servizi continueranno ad essere erogati in maniera continuativa, secondo gli elevati standard che ci contraddistinguono.
    Per eventuali dubbi o preoccupazioni, è possibile inviare una email a info@entecerma.it

    [Per maggiori informazioni sul coronavirus e sulla situazione in tempo reale, è possibile visitare il portale dedicato del Ministero della Salute]

    ---
    English Version


    Coronavirus: the search for a way back to normality

    Last Monday ECM Shanghai's sales offices reopened and immediately made contact with the headquarters of Ente Certificazione Macchine in Italy. The main concern of the Chinese staff is to have the security of the regular functioning of our services.
    Considering the recent problems related to the coronavirus, last January 30, Italy blocked, with an ordinance of the Italian Ministry of Health, all flights to and from China for 90 days, as well as those coming from Wuhan, already suspended by the Chinese authorities.

    Ente Certificazione Macchine, which has daily contacts with China through its marketing branch in Shanghai, has been informed that most Chinese companies are working to carry out their production and commercial activities. Aware that the flights stop will have a significant impact on international trade, it is essential to maintain high levels of high collaboration and transparency between companies and professionals.

    Ente Certificazione Macchine wishes to ensure that its activities involving Asian companies will not be interrupted in any way. Despite the delays that some activities may suffer due to the current international situation - which directly involve the transfer of personnel to China - ECM is dedicated to reduce any possible problems and guarantees that its services will continue to be provided continuously, according to the high standards that set us apart
    If you have any doubts or concerns, you can send an email to info@entecerma.it.

    [For more information about the coronavirus and the real-time situation, you can visit the dedicated portal of the Italian Ministry of Health].

Ente Certificazione Macchine© 2015 ECM

Via Cà Bella 243, 40053 Valsamoggia
Location Castello di Serravalle (Bo) Italy
Privacy Policy Cookie

P. +39 051 6705141 - F. +39 051 6705156info@entecerma.it contatti@pec.entecerma.it P.IVA 02604150363

lock_outlineRestricted
Area
made by Krescendo

Login

Or

Sign Up