where we are

    18.02.20
    Direttiva Atex e Macchine: le novità dai meeting europei degli Organismi Notificati Nelle scorse settimane si sono svolti a Bruxelles il 23° meeting europeo degli ON per la Direttiva Atex e il 51° meeting di coordinamento degli ON per la Direttiva Macchine.
    Per Ente Certificazione Macchine, Organismo Notificato per entrambe le Direttive, ha partecipato il nostro tecnico esperto Federico Rubini, che si è confrontato con i professionisti degli altri organismi europei sulle tematiche più rilevanti. Questi incontri sono un’importante occasione di dibattito e confronto, da cui emergono conclusioni che andranno a costituire lo stato dell’arte della normativa e orienteranno le scelte future della Commissione Europea in ambito regolatorio.
     
    Nel corso delle giornate, i gruppi di lavoro si sono focalizzati su aspetti tecnici o norme specifiche inerenti alle singole direttive, al fine di trovare linee comuni di interpretazione. Obiettivo di queste discussioni, nelle quali ogni rappresentante può esprimere l’opinione del proprio organismo, è far emergere un metodo di applicazione univoco della Direttiva o della norma trattata.
    Ente Certificazione Macchine, in qualità di Organismo Notificato europeo, nell’approccio alle certificazioni in ambito cogente per le direttive Macchine e ATEX, si allinea a quanto stabilito durante queste discussioni, in modo tale da operare in linea con gli altri organismi europei e garantire la piena conformità dei prodotti alle direttive di riferimento, a tutela del mercato e degli utilizzatori.
     
    Nel corso delle giornate è stato affrontato inoltre il delicato tema del recente avvento della Brexit, in quanto dal 31 Gennaio 2020 il Regno Unito è ufficialmente uscita dall'Unione Europea. Governo britannico e UE hanno firmato un accordo di recesso che prevede un periodo di transizione fino al 31 dicembre 2020. Di conseguenza, i certificati emessi dagli Organismi Notificati inglesi saranno validi fino alla fine del periodo di transizione. Al termine di quest’ultimo, tutti i certificati rilasciati dai notified bodies inglesi non avranno più validità.
    Sarà dunque fondamentale monitorare gli sviluppi regolatori e, per le aziende, iniziare a prepararsi agli effetti della Brexit al termine del periodo di transizione.
     
    Come per le direttive sopra citate, Ente Certificazione Macchine partecipa ai periodici meeting istituzionali che coinvolgono gli organismi notificati per confrontarsi sulle direttive di prodotto per cui sono accreditati. Grazie a questo coinvolgimento, ECM è sempre aggiornata sulle più recenti novità tecniche/normative e può avvalersi di una metodologia condivisa a livello europeo che, attraverso la propria partecipazione ai meeting, contribuisce attivamente a creare.
     
    Per maggiori informazioni sulle nostre attività e servizi, contatta il Sales Manager ECM Paolo Bernardoni a paolo@entecerma.it | cell. +39 3459938661

Ente Certificazione Macchine© 2015 ECM

Via Cà Bella 243, 40053 Valsamoggia
Location Castello di Serravalle (Bo) Italy
Privacy Policy Cookie

P. +39 051 6705141 - F. +39 051 6705156info@entecerma.it contatti@pec.entecerma.it P.IVA 02604150363

lock_outlineRestricted
Area
made by Krescendo

Login

Or

Sign Up