where we are

    10.04.20
    ECM è stata nominata dall’Agenzia Dogane per fornire un supporto atto ad assicurare la conformità dei prodotti Nell’ottica di garantire la massima trasparenza e in linea con lo spirito di solidarietà che da sempre ci contraddistingue, ancora più fondamentale in questo momento di emergenza, Ente Certificazione Macchine ha attivato un accordo di collaborazione diretta con il dipartimento Antifrode dell’Agenzia delle Dogane.
     
    Nello specifico, viste le numerose segnalazioni di certificati non validi e/o contraffatti in circolazione relativi alla Direttiva Dispositivi Medici (MDD) 93/42/CE e alla Direttiva 2016/425 sui Dispositivi di Protezione Individuale – di cui abbiamo dato recente notizia anche attraverso i nostri canali ufficiali – abbiamo avviato un protocollo di collaborazione con le dogane attraverso il quale ci impegniamo a fornire supporto diretto nel verificare l’autenticità dei certificati.
     
    ECM da sempre si impegna a fornire il proprio contributo per verificare la conformità dei prodotti destinati al mercato europeo che, sottoposti a controllo da parte dell’autorità doganale, vengono spesso bloccati per incompletezza o inadeguatezza della documentazione necessaria a dimostrare il rispetto delle normative vigenti. Nella situazione di emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19, in cui la richiesta di dispositivi medici e dpi è in forte crescita, è fondamentale mantenere l’attenzione ancora più alta al fine di assicurare al mercato dispositivi sicuri e di qualità.
     
    ECM si impegna a fare del proprio meglio per assicurarsi che circolino solo certificati validi e che i prodotti non vengano immessi sul mercato senza le opportune certificazioni.
     
    Per maggiori informazioni è possibile contattare il nostro Sales Manager Paolo Bernardoni a paolo@entecerma.it | cell. +39 345 9938661

    --- 
    [English Version]

    ECM HAS BEEN APPOINTED BY THE CUSTOMS AGENCY TO PROVIDE SUPPORT TO ENSURE PRODUCT COMPLIANCE
     

    In order to guarantee maximum transparency and in line with the spirit of solidarity that has always distinguished us, even more fundamental in this moment of emergency, Ente Certificazione Macchine has activated a direct-collaboration deal with the Anti-Fraud Department of the Customs Agency.
     
    Specifically, given the numerous reports of invalid and/or forged certificates in circulation relating to the Medical Devices Directive (MDD) 93/42/EC and Directive 2016/425 on Personal Protective Equipment - which we have recently reported also through our official channels - we have started a collaborative partnership with Customs in order to provide direct support in verifying the authenticity of the certificates.
     
    ECM has always been committed to provide its contribution in verifying the conformity of products for the European market which, subject to control by the customs authorities, are often blocked for incompleteness or inadequacy of the documentation necessary to demonstrate compliance with the regulations in force. In the emergency situation due to the Covid-19 pandemic, in which the demand for medical devices and dpi is growing strongly, it is essential to keep the attention even higher in order to ensure safe and quality devices on the market.
     
    ECM is committed to doing its best to ensure that only valid certificates are circulating and that products are not placed on the market without proper certification.
     
    For further information please contact our Sales Manager Paolo Bernardoni at paolo@entecerma.it | cell. +39 345 9938661
     

Ente Certificazione Macchine© 2015 ECM

Via Cà Bella 243, 40053 Valsamoggia
Location Castello di Serravalle (Bo) Italy
Privacy Policy Cookie

P. +39 051 6705141 - F. +39 051 6705156info@entecerma.it contatti@pec.entecerma.it P.IVA 02604150363

lock_outlineRestricted
Area
made by Krescendo

Login

Or

Sign Up