where we are

    17.04.20
    Validazione straordinaria dei DPI Come recentemente riportato da Inail, l’attività di validazione dei dpi in deroga alle procedure ordinarie attribuita all’Istituto con il Decreto Cura Italia ha rilevato una percentuale molto bassa di dispositivi valutati positivamente. Su 840 pratiche processate da Inail al 5 Aprile, ne sono state approvate soltanto 35 (poco più del 4%). Oltre il 50% dei prodotti esaminati, non garantisce i requisiti di qualità e sicurezza per la protezione di lavoratori e operatori sanitari.
     
    Al fine di mettere a disposizione di lavoratori e cittadini i dispositivi adeguati nel più breve tempo possibile, è necessario sottoporre alla valutazione dell’Istituto prodotti conformi e corredati della documentazione corretta, per evitare valutazioni negative.
     
    In un momento così delicato, in cui la pandemia causata dal virus Covid-19 ha evidenziato l’urgente necessità di rifornire il mercato con scorte di dispositivi di protezione individuale, è fondamentale favorire l’approvvigionamento e la produzione di questi prodotti in tempi brevi.
    Per accelerare l’iter di valutazione della conformità di maschere, guanti, tute e altri dispositivi utili per il contenimento dell’epidemia, le istituzioni sono intervenute attraverso l’art.15 comma 3 del D.L. n.18 del 17 marzo 2020 che attribuisce in via straordinaria a Inail l’attività di validazione dei dpi da produrre, importare o immettere in commercio.
    Come sottolineato anche da Inail, la deroga riguarda soltanto la procedura di validazione e la relativa tempistica. I DPI devono garantire la rispondenza agli standard di qualità e sicurezza previsti dalla normativa vigente. Tale verifica della conformità è effettuata da Inail sulla base dell’autocertificazione e della documentazione tecnica presentata (relazione illustrativa, disegni tecnici, rapporti di prova e relativi risultati, istruzioni di utilizzo) sotto la responsabilità del produttore e dell’importatore.
     
    Per maggiori informazioni sui nostri servizi, è possibile contattarci a Paolo Bernardoni – Sales Manager ECM a paolo@entecerma.it | cell. +39 345 9938661

Ente Certificazione Macchine© 2015 ECM

Via Cà Bella 243, 40053 Valsamoggia
Location Castello di Serravalle (Bo) Italy
Privacy Policy Cookie

P. +39 051 6705141 - F. +39 051 6705156info@entecerma.it contatti@pec.entecerma.it P.IVA 02604150363

lock_outlineRestricted
Area
made by Krescendo

Login

Or

Sign Up